Tag

, , , , , , , , , , ,

Da quando c’è l’obbligo di misurare il bagaglio a mano, all’imbarco ci troviamo spesso a dover dire delle cose, sia noi operatori che voi passeggeri, a mio avviso alquanto equivoche…
Si passa dai nostri
“Me lo misura” al “Deve entrare completamente e senza sforzo” oppure “E’ troppo largo/alto/cicciotto(giuro lo ha detto una mia collega)”
Ai vostri “Lo devo infilare li?” , “Non c’è problema io ho la tecnica giusta” , ma il più bello, dopo che il bagaglio è stato inserito con “leggera” difficoltà nel misuratore, il passeggero che si gira madido di sudore e urla “Adesso è soddisfatta?”…ecco qui noi donne potremmo aprire un intero capitolo, ma sorvoliamo…
Ma la perla più pregiata è quella del passeggero che, di fronte alla mia collega che affermava che il bagaglio fosse fuori misura, ha detto:
“Adesso prenda un righello (e già qui il poveraccio mi si stava sminuendo da solo, perché il vero maschio alfa avrebbe usato il termine “metro”) e me lo misuri!”
E indovinate la mia collega cosa ha fatto?
Ha tirato fuori il righello di carta dell’Ikea e gli ha misurato il bagaglio!
Ovviamente il bagaglio era fuori misura, ma sai com’è noi ormai abbiamo occhio per le misure😉