Al check-in:

"Preferisce un posto al corridoio o al finestrino?"
"Si grazie"
Si grazie cosa????

In biglietteria:

Dal vetro spunta un foglio di carta.Alzo lo sguardo
"Mi dica"
e il folgio viene spinto un pò più verso di me e capisco che è una prenotazione e ci riprovo
"Mi dica, di cosa ha bisogno"
ma niente.C’è solo il foglio che avanza inesorabilmente e riprovo ancora
"Parla italiano?English?"
ma ancora niente.Allora mi girano e alzo un tantino il tono della voce e chiedo
"Se non mi dice di cosa ha bisogno come faccio ad aiutarla?"
e finalmente giunge la risposta tanto agoniata
"Devo ritirare i bilgietti!"
e un coro di angeli si leva ALLELUJA ALLELUJA!!! e io rispondo
"Questo foglio è il suo biglietto"
non vi dico la faccia tra lo sbigottito e lo schifato
"Deve andare a fare direttamente il check-in"
"Allora il biglietto me lo danno lì?"
seee buonanotte!!!